Il trattamento di integrazione salariale straordinario (CIGS) è una prestazione economica erogata dall'Inps per integrare o sostituire la retribuzione dei lavoratori al fine di fronteggiare le crisi dell’azienda o per consentire alla stessa di affrontare processi di riorganizzazione.

La domanda per la Cassa Integrazione deve essere presentata dal dipendente in via telematica al Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali entro 25 giorni dalla fine del periodo di paga in corso al termine della settimana in cui è iniziata la sospensione o la riduzione dell’orario di lavoro.
Senza attendere i tempi ottenimento di Login e Password da parte del portale "CIGSonline", è possibile autenticarsi direttamente con la propria CNS o CNS-like su questo indirizzo https://applicazioni.lavoro.gov.it/CIGS/LOGIN/index_sm.php utilizzando un qualsiasi dispositivo di firma digitale

L'autorizzazione al trattamento è disposta con Decreto direttoriale della Direzione generale per le politiche attive e passive del lavoro. L'azienda, ottenuta l'autorizzazione,  presenta, in via telematica, all'Inps la richiesta per il conguaglio delle prestazioni concesse oppure di pagamento diretto (ai lavoratori) se disposto espressamente nel decreto.

 

Firma Digitale Aruba webcam

Seguici su Facebook

  • NEWS

    • Prorogata la sperimentazione della CARTA REGIONALE DEI SERVIZI in Campania al 31/12/2013

      E' stato prorogato il termine della Sperimentazione della CRS in Campania. La Sperimentazione terminerà il 31 dicembre 2013. A conclusione della Sperimentazione viene chiesto ai partecipanti di dedicare un po’ del loro tempo a rispondere in modo...

    • Firma digitale in PDF - Almeno una firma presenta problemi

      Quante volte ci è capitato di leggere il messaggio "Almeno una firma presenta problemi" nonostante eravamo sicuri che il file è firmato digitalmente mediante un certificato con validità legale. In questo caso vuol dire che la Vs. versione di Adobe...

    • Firma digitale in PDF

      In riferimento alla Deliberazione CNIPA n.45/2009, il formato PDF (ISO/IEC 32000) è stato riconosciuto pienamente valido per la firma digitale ai sensi dell'Art. 21, comma 15. Sono riconosciuti il formato di busta crittografica e di firma...