Quante volte ci è capitato di leggere il messaggio "Almeno una firma presenta problemi" nonostante eravamo sicuri che il file è firmato digitalmente mediante un certificato con validità legale.

In questo caso vuol dire che la Vs. versione di Adobe Reader installata è sprovvista dell'Elenco Pubblico dei Certificatori, per cui non è in grado di verificare se la firma è autentica.

In riferimento alla Deliberazione CNIPA n.45/2009, il formato PDF (ISO/IEC 32000) è stato riconosciuto pienamente valido per la firma digitale ai sensi dell'Art. 21, comma 15. Sono riconosciuti il formato di busta crittografica e di firma sviluppati in conformità alle specifiche ETSI TS 102 778 (PAdES).

Adobe Reader, infatti disponibile gratuitamente per i principali sistemi operativi, è in grado di verificare firme digitali nel formato PDF e di visualizzare il documento informatico oggetto della sottoscrizione.

Scaricate l'add-on per la firma digitale con Adobe Acrobat e Adobe Reader - Versione 4.4 (404 KB)
L'add-on per la firma digitale è uno strumento aggiuntivo gratuito per Adobe Acrobat e Adobe Reader offerto da Adobe Systems Italia. Semplifica la messa a punto delle funzioni di firma digitale e rende più immediate le operazioni di verifica, nel rispetto dei requisiti della normativa vigente in Italia e nell’Unione Europea. Installa l'Elenco Pubblico dei Certificatori Accreditati a DigitPA e permette di mantenerlo aggiornato nel tempo. Compatibile con Adobe Acrobat e Adobe Reader versioni X, 9 e 8.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di Adobe: http://www.adobe.com/it/security/italiandigsig.html

 

Firma Digitale Aruba webcam

Seguici su Facebook

  • NEWS

    • Nozioni sulla validità della PEC conservata sul proprio PC

      L'art. 2214 c.c. prevede l'obbligo di conservazione delle scritture contabili e della corrispondenza aziendale. La corrispondenza aziendale include anche la Pec, alla cui conservazione va posta particolare attenzione per lo specifico valore di...

    • La Firma Digitale diventa più sicura grazie ai nuovi standard EU

      Si completa il processo di certificazione dei dispositivi di firma digitale con l'entrata in vigore il decreto 19 luglio 2012: il provvedimento rende obbligatoria la certificazione dei dispositivi di firma digitale, affinchè i prodotti rispondano a...

    • A cosa può servire la Firma Digitale e la CNS?

      Alcune delle operazione ove la sottoscrizione con Firma Digitale è utile: Modifica o cessione di quote societarie Iscrizione al MEPA (ex-Consip) Partecipazione a diversi Bandi di Gara pubblici Contratti con la Pubblica Amministrazione (necessaria la...